"Rock Therapy": una canzone per curare l'insonnia. "San Diego serenade"

"Rock Therapy": una canzone per curare l'insonnia. "San Diego serenade"

Dal libro "Rock Therapy" di Massimo Cotto (Marsilio) proponiamo settimanalmente una "pillola" terapeutica: la canzone di oggi può curare l'insonnia.

San Diego serenade
Tom Waits
The Heart of Saturday Night, 1974

Follia e genialità, maschera e luce, cappello da prestigiatore e scarpe comprate in saldo, catena e libertà. Tom Waits, californiano di Pomona, è scorbutico come un cane di strada e meraviglioso come l’insegna di un motel nel deserto. Nelle canzoni si mette a nudo, nelle interviste si nasconde. Racconta poco o nulla di sé, preferisce giocare al carnevale delle menzogne, con colpi da consumato giocatore di biliardo: «Sono nato sul sedile posteriore di un taxi, nel parcheggio di un ospedale mentre il tassametro scattava. Sono venuto fuori che già avevo bisogno di radermi e ho urlato: “Times Square! E schiaccia su quell’acceleratore”». La prima fase è da nipotino di Kerouac e Bukowski, quella di vite consumate insieme ad altri falchi della notte in improbabili diner, tra birra calda e donne fredde (dovrebbe essere l’opposto, no?), tra dipinti di Edward Hopper e fantasmi del sabato sera. Waits sforna bollettini meteorologici delle emozioni e canti stonati in perfetto drunken style.
Brilla, senza annegare nel troppo alcool e nei chilometri di fumo, "San Diego Serenade", una ballata romantica, inconsueta (per i canoni waitsiani) e mai inquieta. Una dichiarazione d’amore tenera e fragile di un poeta vagabondo alla ricerca di una figura femminile che lo possa completare.

Questa e altre canzoni per curare l'insonnia sono proposte in "Rock Therapy".
 

 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.