Laurie Anderson: esce a febbraio un album con il Kronos Quartet

Laurie Anderson: esce a febbraio un album con il Kronos Quartet

Uscirà il 16 febbraio sulla prestigiosa etichetta Nonesuch un album di Laurie Anderson, vedova di Lou Reed, e il Kronos Quartet, intitolato "Landfall". E' la prima collaborazione discografica fra la musicista elettronica/sperimentale e il quartetto d'archi, che hanno già eseguito più volte l'opera dal vivo. In occasione della rappresentazione di "Landfall" all’Accademia di Musica di Brooklyn, il "New York Times" ha scritto che l'opera

ha inondato l'auditorium di suoni malinconici di archi e oscurità post millenarie. Eseguita dai due strepitosi e talentuosi artisti, l'opera assomigliava tanto a quei relitti galleggianti sulle acque che si ritirano, con frammenti struggenti di vita e piccoli tesori.

Chi effettuerà il pre-order dell’album riceverà in "instant gratification download" il brano “We Learn to Speak Yet Another Language", che potete ascoltare qui sotto:

La Anderson spiega, con un linguaggio piuttosto criptico per i non iniziati, che

in “Landfall” gli strumenti orientano il loro linguaggio attraverso il nostro nuovo software di testo, erst. La miscela di suoni di archi sia elettronici che acustici è il suono dominante di "Landfall". La maggior parte della musica in questo lavoro è stata creata dalle armonie e dai ritardi di un software unico, progettato per la viola solista e reinterpretato per il quartetto. In più vi sono elementi dell’optigan, una tastiera che utilizza le informazioni memorizzate su dischi ottici.

La Anderson pubblicherà a febbraio anche un nuovo libro dal titolo "All the Things I Lost in the Flood: Essays on Pictures, Language and Code, per Skira Rizzoli.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.