Ed Sheeran: gaffe micidiale alla consegna dell'onorificenza di MBE

Ed Sheeran: gaffe micidiale alla consegna dell'onorificenza di MBE

Fra quanti hanno ricevuto onorificenze concesse dalla Regina d'Inghilterra nell'ultima tornata di assegnazioni c'era anche Ed Sheeran, che si è presentato ieri, 6 dicembre, a Buckingham Palace perfettamente agghindato per l'occasione (giacca nera da frac, pantaloni grigi, camicia bianca e cravatta). L'onorificenza concessa al cantautore è l'MBE, ovvero il titolo di Membro dell'Impero Britannico (la stessa ricevuta dai Beatles nel 1964, e che poi è stata conferita a molti altri musicisti - un paio, come David Bowie e Paul Weller, hanno preferito declinare la proposta, uno - John Lennon - restituì la medaglia in maniera plateale qualche anno dopo averla ritirata).
Ad appuntare la medaglia a Ed Sheeran è stato il Principe Carlo, che si è poi intrattenuto in una breve conversazione con il cantautore - durante la quale, suscitando l'orrore dei cerimonieri, Sheeran ha toccato con la mano sinistra il braccio del Principe: un comportamento assolutamente non contemplato dal protocollo. I cittadini non nobili, i "commoners", non possono prendere l'iniziativa di toccare in alcun modo un membro della famiglia reale.
Sheeran ha poi spiegato che il Principe gli ha chiesto se stava vendendo molti dischi, ed è parso sorpreso nell'apprendere che poche ore dopo sarebbe volato a New York per un concerto. Ha aggiunto:
"Mio nonno era un monarchico convinto: è morto esattamente quattro anni fa, e penso che sarebbe stato fiero di me".
Infine ha dichiarato che sarebbe ben lieto di esibirsi in occasione del prossimo matrimonio del principe Harry con Meghan Markle, previsto per il maggio del 2018.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.