Patti Smith si dimentica le parole di 'Dancing Barefoot' durante il tributo a Sam Shepard – VIDEO

Patti Smith si dimentica le parole di 'Dancing Barefoot' durante il tributo a Sam Shepard – VIDEO

Ieri sera la sacerdotessa del rock Patti Smith, si è esibita presso la chiesa di St. Ann a Brooklyn per un concerto in tributo al suo amico Sam Shepard, attore, commediografo e scrittore statunitense morto lo scorso 27 luglio.

Durante l'esibizione del brano "Dancing Barefoot", Patti Smith si è dimenticata una delle parole e ha cominciato a ridere dicendo, mentre la band continuava a suonare:

Ma che succede? Ho cantato questo pezzo circa nove milioni di volte. Sapete una cosa, a Sam piaceva tanto quando la suonavo. In realtà mi prendeva in giro e si metteva in qualche posto e cercava di attirare la mia attenzione per farmi fare qualche pasticcio. Quindi sono sicura che ora si sta divertendo

Guarda qui di seguito il video di Patti Smith durante il tributo a Sam Shepard:

Patti Smith torna in concerto in Italia proprio questo dicembre per quattro live tra i quali il concerto di Natale in Vaticano.

Scheda artista Tour&Concerti Testi
25 nov
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.