Dream Theater: possibile nuovo album nel 2018 - VIDEO

Dream Theater: possibile nuovo album nel 2018 - VIDEO

Il tastierista della band prog metal statunitense Dream Theater Jordan Rudess, in una video intervista che potete vedere di seguito, ha dichiarato di aspettarsi che la band possa iniziare seriamente a lavorare sul suo quattordicesimo album a maggio del prossimo anno.

Ha detto Rudess nell’intervista con The Metal Voce:

Siamo in viaggio da quasi due anni e ora vogliamo prenderci una pausa per andare in studio a registrare un nuovo album intorno a maggio, poi vediamo cosa succede

Guarda qui di seguito l'intervista completa:

Ha aggiunto poi Jordan Rudess riguardo alla direzione musicale del possibile prossimo album:

Abbiamo sempre voluto fare una sorta di album country e western, e che questo potrebbe essere il momento buono per farlo, magari mischiato con con un po’ di elettronica sarebbe bello

L’ultimo disco della band statunitense è "The Astonishing", un concept album uscito a gennaio 2016 e ambientato in un futuro distopico dove si muovono otto personaggi interpretati dal cantante James LaBrie. 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.