Gianni Bella, le sue canzoni con Giancarlo Bigazzi (1 / 8)

Gianni Bella, le sue canzoni con Giancarlo Bigazzi

La lunga carriera musicale di Gianni Bella (il musicista siciliano è nato il 14 marzo 1947) è iniziata come cantante e autore, e per sette anni lo ha visto collaborare strettamente con Giancarlo Bigazzi: è stato il suo periodo di maggiore successo come interprete. In seguito Gianni Bella ha privilegiato l’attività di autore, spesso in coppia con Mogol, con il quale ha scritto molte canzoni per Adriano Celentano (per gli album “Io non so parlar d'amore”, “Esco di rado e parlo ancora meno”, “Per sempre”, “C'è sempre un motivo” e “Dormi amore, la situazione non è buona”). Ma ha firmato canzoni anche per sua sorella Marcella, per Ornella Vanoni, Gianni Morandi, Mia Martini. Qui di seguito vi riproponiamo i suoi grandi successi di inizio carriera.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.