Neil Young - la recensione di "The Visitor"

Neil Young - la recensione di "The Visitor"

Pubblicato in contemporanea con l’arrivo online del ricchissimo archivio, “The visitor” è il diciassettesimo album di Neil Young nel terzo millennio. Il canadese continua a mettere in gioco il suo talento con generosità, ma in modo disordinato, passando dal latin rock a Broadway, da echi di “Harvest moon” al rock-blues. Con un’idea in testa: l’America sta distruggendo se stessa.

Che pensare di un disco in cui una delle canzoni migliori, che s’intitola “Almost always” e che potrebbe farvi venire il magone fin dall’attacco di armonica a bocca, sembra una variazione di “From Hank to Hendrix” e “Unknown legend” di venticinque anni fa? Di canzoni che raccontano quest’epoca confusa e complessa usando slogan da manifestazione? Di un album che contiene una carnevalata latineggiante lunga otto minuti e un rock-blues elementare e un pezzo che sembra pronto per un musical? Di testi in cui si attacca Trump usando il suo stesso vocabolario (“Lock him up!”)? Di un lavoro in cui Neil Young qua e là camuffa la voce?

Leggi la recensione completa di "THE VISITOR" cliccando qui

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.