Beastie Boys, Ad-Rock scarica il padre accusato di molestie e violenza sessuale: 'Credo che le accuse nei suoi confronti siano vere'

Beastie Boys, Ad-Rock scarica il padre accusato di molestie e violenza sessuale: 'Credo che le accuse nei suoi confronti siano vere'

Adam Horovitz (nella foto, al centro), meglio conosciuto come Ad-Rock del fu trio rap newyorchese dei Beastie Boys, ha pubblicamente preso le distanze da suo padre, il noto drammaturgo, regista e attore settantottenne Israel Horovitz, dopo che nove donne l'hanno accusato - dalle pagine del New York Times - di molestie sessuali e stupro. Fondatore della compagnia del Massachusetts Gloucester Stage Company - dalla quale si è dimesso nelle ultime ore - Israel è stato accusato, tra l'altro, di aver stuprato l'allora diciannovenne Jocelyn Meinhardt, fidanzata del figlio Adam ai tempi del liceo.

"Ho ricordi differenti di alcuni di questi fatti", è stata la difesa abbozzata da Horovitz senior: "Mi scuso con tutto il cuore con qualsiasi donna si sia sentita violata dalle mie azioni, oltre che con la mia famiglia e i miei amici che hanno riposto fiducia in me. Sapere di aver causato sofferenze è una cosa sconvolgente, così come l'idea di aver passato il segno con persone che mi consideravano un mentore".

La nota con la quale Israel ha risposto alle accuse non ha convinto Ad-Rock a prendere le sue parti: "Credo che le accuse rivolte a mio padre siano vere", sono state le (poche) parole usate da Horovitz per commentare la vicenda, "Mi schiero dalla parte delle donne che gliele hanno rivolte".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.