Giorgia e Marco Mengoni duettano nel nuovo singolo 'Come neve': l'ascolto di Rockol. VIDEO

Giorgia e Marco Mengoni duettano nel nuovo singolo 'Come neve': l'ascolto di Rockol. VIDEO

L'attacco, con quei beat e quelle note suonate al pianoforte, ricorda sia i suoni di certe ballate tratte dai più recenti dischi di Giorgia sia quelli degli ultimi album di Mengoni. Le atmosfere sono inizialmente cupe, fredde: "Neve, insegnami tu come cadere nelle notti che bruciano, a nascondere ogni mio passo sbagliato", canta quasi sottovoce Giorgia nei primi versi della canzone. Man mano che il pezzo va avanti, però, le atmosfere si fanno più leggere. Si sciolgono: "come neve", appunto. "Non è semplice non sentire il silenzio che c'è, qui non è facile guardare il cielo stanotte", canta Mengoni, con la sua voce calda, nel crescendo del bridge che porta dalla seconda strofa al ritornello.

"Come neve", il nuovo singolo di Giorgia e Marco Mengoni, disponibile da oggi, venerdì 1° dicembre, è una canzone che ricorda tanto certi pezzi tratti dagli ultimi lavori della cantautrice quanto le ballate cupe ed elettroniche in stile Mengoni (anche se di elettronica, qui, ce n'è veramente poca). Non solo per i suoni e le atmosfere, ma anche per l'uso che i due fanno della voce. Non ci sono i virtuosismi vocali che spesso caratterizzano le esibizioni dal vivo sia dell'una che dell'altro: in "Come neve" preferiscono entrambi un'interpretazione più parlata che cantata (e anche in questo il singolo potrebbe ricordare pezzi come "Oronero", "Guerriero", "Ti ho voluto bene veramente" o "Sai che").

"Come neve" è una ballata dalle tinte soul che parte in sordina e che poi esplode nel ritornello orchestrale, in cui le voci dei due cantanti si intrecciano e ai beat e al pianoforte subentrano gli archi: "Perché quello che sono l'ho imparato da te, tu che sei la risposta senza chiedere niente...". Solo alla fine del ritornello Giorgia tira fuori uno dei suoi acuti: "Per avermi insegnato a cadere".

La canzone è stata scritta da Giorgia e Marco Mengoni insieme a Tony Maiello e Davide Simonetta ed è prodotta da Michele Canova.
Il duetto sarà contenuto in "Oronero live", il nuovo disco di Giorgia in uscita il prossimo 19 gennaio: l'album conterrà - oltre a "Come neve" - anche altri inediti della cantante, insieme alle registrazioni dal vivo di alcune canzoni tratte dalla scaletta del tour che la scorsa primavera ha visto Giorgia esibirsi nei palasport italiani per presentare i brani contenuti all'interno del suo ultimo lavoro di inediti, "Oronero".

Questa notizia è stata resa possibile dalla gentile collaborazione di Radio Airplay.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.