Anche Gaten Matarazzo (Dustin, in 'Stranger Things') ha una band. Ed è un fan dei Pearl Jam

Anche Gaten Matarazzo (Dustin, in 'Stranger Things') ha una band. Ed è un fan dei Pearl Jam

Nel cast di "Stranger Things", l’acclamata serie targata Netflix, l’amore per la musica non manca. Non solo i ragazzini della Hawkins Middle School si muovono con dimestichezza in ambito cinematografico, ma siamo già al secondo di loro che ambisce a lasciare un segno anche nella musica. Dopo le notizie circolate sulla band di Finn Wolfhard (Mike, in Stranger Things), i Calpurnia, impegnati nelle registrazioni del loro EP con l’etichetta Royal Mountain Records, anche il giovane Gaten Matarazzo (Dustin, nella serie) è uscito alla scoperto con il suo gruppo Work In Progress, che pare si esibirà in un concerto ad Asbury Park, New Jersey, il prossimo 29 dicembre. Nella band di Matarazzo - che ha recitato e cantato anche nel musical “Les Misérable” - è presenta anche sua sorella Sabrina.

Qualche giorno fa, i ragazzi hanno suonato i Pearl Jam, per i quali non nascondono il loro amore.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.