Roger Waters: la televisione tedesca non trasmetterà i concerti dell’ex Pink Floyd per le sue critiche a Israele

Roger Waters: la televisione tedesca non trasmetterà i concerti dell’ex Pink Floyd per le sue critiche a Israele

Il principale gruppo radiotelevisivo pubblico tedesco, la ARD, ha abbandonato i piani riguardo alla messa in onda in Germania dei prossimi concerti dell’ex Pink Floyd a causa delle “accuse di antisemitismo contro di lui”, come loro stessi le hanno dichiarato. Del network fanno parte, tra gli altri, il primo canale nazionale Das Erte, diversi canali regionali, le radio pubbliche e il canale rivolto all’estero Deutsche Welle.

I concerti che il pubblico tedesco non potrà vedere sulle emittenti citate sembrano essere, per ora, quelli di Berlino e Colonia del ramo europeo dell’”Us + Them” tour di Roger Waters, previsti per la prossima estate. La direttrice di RBB, tra le emittenti parte del network, ha fatto sapere che “prendere una posizione chiara qui è un segnale importante per l’RBB verso la comunità ebraica di Berlino e Brandeburgo”. In una replica Marek Lieberberg, alla Direzione del tour di Waters, ha definito la decisione “assolutamente ridicola”.

Waters è, insieme ad altri artisti, in prima linea nella battaglia di sensibilizzazione nei confronti della questione palestinese, che porta avanti come dichiarato sostenitore del Boycott, Divestment and Sanctions Movement, un movimento che porta avanti diverse azioni di - traduciamo - boicottaggio, disinvestimento e sanzioni nei confronti di Israele, in polemica con le politiche portate avanti dallo Stato Ebraico nell’area, e in particolare nei territori rivendicati dalla Palestina.

Risale a qualche settimana fa la polemica di Waters, Brian Eno e altri con l’artista australiano Nick Cave legata alla sua scelta di includere anche Israele nel tour a supporto del suo ultimo “Skeleton Tree”.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.