Sorpasso in Gran Bretagna: a fine anno venduti più download che Cd singoli

Sorpasso in Gran Bretagna: a fine anno venduti più download che Cd singoli
Il verdetto di fine anno, in Inghilterra, ha confermato le previsioni di chi annunciava il "sorpasso" : 312.290 download a pagamento da Internet contro 282.399 Cd singoli venduti nei negozi, secondo quanto riporta il sito specializzato Musicweek.com. Sulla spinta dell’iPod e degli altri modelli di lettori digitali, andati a ruba come articoli di regalo natalizi, il pubblico britannico ha dunque preferito usare il computer senza muoversi da casa per acquistare la musica preferita: tanto che dei singoli comparsi nella Top 40 delle classifiche solo “Do they know it’s Christmas?” (Band Aid 20) nuova versione e “Against all odds” di Steve Brookstein hanno venduto più di 25 mila copie. C’è chi parla di svolta epocale, e chi di morte imminente del Cd singolo. Ipotesi, quest’ultima, smentita tuttavia da esponenti dell’associazione dei discografici BPI: il calo di vendite del supporto c’è stato ma è inferiore a quello registrato nel corso dell’anno precedente.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.