Niccolò Fabi e Vh1 Storytellers inaugurano la Milano Music Week

Niccolò Fabi e Vh1 Storytellers inaugurano la Milano Music Week

La prima edizione della Milano Music Week è iniziata ieri sera,, lunedì 20 novembre con il concerto di Niccolò Fabi per Vh1 Storytellers al Teatro Dal Verme di Milano.

Fabi, accompagnandosi con chitarra e pianoforte, si è esibito in una decina di canzoni tratte da “Diventi Inventi 1997-2017”, album recentemente pubblicato da Universal Music Italia e che raccoglie alcuni dei pezzi più noti del cantautore romano, riarrangiati in chiave decisamente più scarna e intimista. La particolarità di “Storytellers”, storico format televisivo di Vh1, è tuttavia quella di mescolare musica e racconto: tra una canzone e l’altra Niccolò Fabi, intervistato da Carolina Di Domenico,  ha parlato di questa fase della sua carriera, della relazione complicata con il palcoscenico, della responsabilità del cantautore nei confronti del pubblico e della pausa che si prenderà nei prossimi mesi.

Inoltre, Fabi ha svelato qualche retroscena sulle sue canzoni: emblematica in questo senso è la storia di “Capelli”, brano che nasceva privo della vena ironica che lo contraddistingue, con un titolo differente (“Senza Capelli”)  e con una melodia diversa, più malinconica.
“Intimità” è stata la parola chiave della serata: un artista che si esibisce voce, piano e chitarra per un pubblico ristretto, raccontandosi con le canzoni e con le parole, nell’atmosfera raccolta e inusuale del Teatro Dal Verme.
Di seguito la scaletta del concerto, che sarà trasmesso venerdì 8 dicembre alle 20 su Vh1:

“Solo un uomo”
“ È non è”
“Filosofia Agricola”
“Senza Capelli/Capelli”
“Il Primo Della Lista”
“Una Mano Sugli Occhi”
“Una Buona Idea”
“Ecco”
“Costruire”
“Lasciarsi Un Giorno A Roma”

(Riccardo Cresseri - Master in Comunicazione Musicale9

 

Scheda artista Tour&Concerti Testi
1 dic
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.