Addio a Chad Hanks (American Head Charge), guarda il commovente addio dei compagni di band

Addio a Chad Hanks (American Head Charge), guarda il commovente addio dei compagni di band

E’ morto nella giornata di ieri, a causa di una malattia terminale, all’età di 46 anni il bassista della band nu-metal American Head Charge Chad Hanks. I compagni di band del musicista hanno usato i social network per dare un ultimo saluto ed esprimere tutto il loro dolore.

Il chitarrista Ted Hallows su Facebook ha scritto: “Riposa in pace, amico mio. Ci mancherai ma la tua musica vivrà per sempre. Grazie per avere fatto di me un chitarrista migliore e grazie per tutti i momenti che abbiamo condiviso insieme. Ti amo e non ti dimenticherò mai. R.I.P. Chad”. Mentre il cantante Cameron Heacock ha pubblicato senza commento una devastante immagine in cui è appoggiato al letto di Chad con la sua testa che tocca la testa dello sfortunato musicista.

Il prossimo 26 novembre a Minneapolis si terrà un concerto per ricordare Hanks che è stato uno dei membri fondatori degli American Head Charge nel 1997. Nel 1999 la band pubblicò il primo album “Trepanation”. Il secondo lavoro “The war of art” uscì nel 2001 e venne prodotto da Rick Rubin. Seguì poi “The feeding” nel 2005 e, dopo un lungo periodo, nel 2016 il quarto e per ora ultimo disco “Tango umbrella”.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.