NEWS   |   Industria / 13/11/2017

Concerti e biglietti: Ticketmaster arriva in Italia con Firenze Rocks

Concerti e biglietti: Ticketmaster arriva in Italia con Firenze Rocks

Per il proprio debutto tricolore, Ticketsmater non poteva che scegliere la manifestazione estiva di punta targata Live Nation, Firenze Rocks, che con un cartellone monstre composto da Foo Fighters, Guns N' Roses, Iron Maiden e Ozzy Osbourne si candida a diventare uno degli eventi live di spicco della prossima bella stagione - anche se il sito italiano è già attivo da qualche giorno, offrendo i biglietti per i tour di, tra gli altri, Francesca Michielin, Cesare Cremonini e Chainsmoker: nella giornata di oggi, lunedì 13 novembre, la piattaforma di ticketing legata al gigante del live promoting - le cui filiali italiane condividono gli uffici di via Pietrasanta 14, a Milano - ha ufficializzato la propria attività sul mercato italiano, venendo segnalata - insieme a Ticketone - come rivenditore primario e ufficiale dei biglietti per gli show che animeranno la Visarno Arena, nel capoluogo toscano, il prossimo mese di giugno.

Dello sbarco della società fondata nel 1976 in Arizona sul panorama della biglietteria nazionale si parla dallo scorso mese di gennaio, quando il marchio iniziò a comparire nel registro delle imprese italiane: la scadenza - alla fine dello scorso luglio - del contratto Panischi, che legava in esclusiva a Ticketone, oggi controllata dal gruppo tedesco CTS Eventim, le attività di ticketing dei maggiori promoter italiani, è stato il passaggio definitivo che ha convinto la dirigenza internazionale ad avviare le attività della società anche nelle Penisola. Tuttavia, come già osservato da qualche mese, la comparsa di Ticketmaster sul mercato italiano della vendita di biglietti per eventi musicali non rappresenterà, almeno un breve, una cesura rispetto allo scenario precendente alla scadenza del contratto Panischi: la stessa Live Nation, infatti, si serve ancora dei canali Ticketone, pur senza aver rinnovato - a differenza di altri competitor, come ad esempio Vertigo, la cui quota di maggioranza è già stata rilevata da CTS Eventim - la clausola di esclusiva alla stessa Ticketone.