“Blue Suede Shoes”, le cover di un classico del rock’n’roll (1 / 10)

“Blue Suede Shoes”, le cover di un classico del rock’n’roll

Da Elvis a Bill Haley, da Buddy Holly a Eddie Cochran, da Jerry Lee Lewis a Johnny Hallyday: il classico di Carl Perkins, scritto il 17 e registrato il 19 dicembre del 1955, è stato cantato da quasi tutti i grandi nomi del rock’n’roll. Manca all'appello Chuck Berry, che - pur non avendo mai inciso il brano - gli rese omaggio citandolo nel testo della sua "Roll Over Beethoven" ("I'm-a givin' you the mornin', don't you step on my blue suede shoes").

Ecco di seguito alcune delle cover più significative.

Maurilio Giordana (curatore del blog "My Way")

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.