Addio a Chuck Mosley, il primo frontman dei Faith No More aveva 57 anni

Addio a Chuck Mosley, il primo frontman dei Faith No More aveva 57 anni

E’ morto all’età di 57 anni Chuck Mosley, il primo frontman dei Faith No More. Secondo quanto riportato da Stereogum, il musicista è morto per cause legate alla dipendenza dopo un lungo periodo di sobrietà.

Mosley crebbe a Los Angeles ed entrò nel 1979 negli Animated, la sua prima band, dove incontrò il futuro bassista dei Faith No More Billy Gould. Mosley entra a far parte dei Faith No More nel 1983 ed è il loro cantante in “We care a lot”, l’album d’esordio della band di San Francisco nel 1985. Dopo avere inciso anche il secondo capitolo della band “Introduce yourself” nel 1987, l’anno seguente viene cacciato dal gruppo. Il suo posto venne preso da Mike Patton.

Dopo i Faith No More Mosley ha militato per un paio di anni nei Bad Brains, poi a metà degli anni novanta fonda i Cement. Ha anche inciso una manciata di album solisti. Lo scorso anno si è riunito ai Faith No More per alcuni concerti.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.