Ozzy Osbourne annuncia il suo ‘farewell world tour’: 'Ma continuerò a suonare qua e là anche dopo'

Ozzy Osbourne annuncia il suo ‘farewell world tour’: 'Ma continuerò a suonare qua e là anche dopo'

L’ex Black Sabbath ci aveva avvisati che il pensiero della pensione non lo sfiorava nemmeno alla lontana. Il titolo del suo prossimo tour mondiale, quello che Ozzy Osbourne ha battezzato come “farewell world tour”, sembra però destare il sospetto che il momento di ritirarsi, per il padrino dell’heavy metal, sia distante solo qualche anno. Il tour “d’addio” dovrebbe, infatti, iniziare nel 2018 per proseguire fino al 2020. Ma, ancora una volta, Ozzy ci tiene a sottolineare che no, nemmeno quella sarà davvero la fine:

Le persone continuano a chiedermi quando vado in pensione. Questo sarà il mio ultimo tour mondiale, ma non posso dire che non farò qualche show qua e là.

Solo il mese scorso Osbourne aveva fatto sapere di essere al lavoro a un nuovo progetto solista, del quale aveva rivelato anche il titolo di qualche traccia

Il tour partirà a maggio con le date dell’America Latina, per poi passare alla Russia e all’Europa, dove parteciperà a diversi festival estivi. Le date nordamericane saranno annunciate nel 2018. Nei concerti, Ozzy sarà accompagnato dal chitarrista Zakk Wylde, dal bassista Blasko, dal batterista Tommy Clufetos e dal tastierista Adam Wakeman.

Anche sull’addio delle scena da parte dei Black Sabbath c’erano state nel corso del tempo diverse smentite. La parola fine era poi definitivamente arrivata lo scorso 4 febbraio sul palco della città del gruppo, Birmingham, un’esibizione testimoniata anche dal film-concerto “Black Sabbath – The End Of The End”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
8 feb
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.