Taylor Swift, boom di prenotazioni per il nuovo album 'Reputation'

Taylor Swift, boom di prenotazioni per il nuovo album 'Reputation'

I preordini di "Reputation", il nuovo album in studio di Taylor Swift, hanno superato quota 400.000 unità.

Big Machine Records, l'etichetta per la quale incide la cantante di "Look what you made me do" (distribuita da Universal), riferisce che i preordini di "Reputation" hanno doppiato quelli del precedente album di Taylor Swift, "1989", uscito nel 2014.

Nel conteggio delle 400.000 unità sono stati presi in considerazione iTunes e Amazon, ma anche operatori della grande distribuzione organizzata come Walmart e Target.

Target, nello specifico, ha fatto sapere che "Reputation" ha segnato un piccolo record: è l'album musicale che nei suoi negozi ha raggiunto il numero più alto di prenotazioni di sempre.

"Reputation" uscirà il prossimo 10 novembre. Il disco è stato anticipato da una manciata di pezzi: "Look what you made me do" (singolo apripista dell'album), "...Ready for it?", "Gorgeous" e "Call it what you want".

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.