Marcella Bella si racconta nell'Album Story su TIMMUSIC

Marcella Bella si racconta nell'Album Story su TIMMUSIC

Marcella Bella ha pubblicato il suo nuovo album in studio, il primo dopo cinque anni. Il disco si intitola "Metà amore, metà dolore", è prodotto da Mario Biondi ed è stato anticipato dal singolo "Non mi basti più". Lo racconta in una AlbumStory su TIMMUSIC.

“Io e Mario Biondi abbiamo cantato insieme “L’ultima poesia” e da quella volta abbiamo sentito che le nostre voci avevano insieme un fascino speciale. Gli abbiamo quindi proposto “Metà Amore Metà Dolore” e lui non solo ha voluto fare il duetto ma ha voluto produrre tutto il mio album. Mi ha avvicinato al suo genere soul che unito al mio pop ha dato vita a quello che io chiamo “soul-pop”. È stata davvero un’esperienza bella ed elegante.”

“Mario Biondi è anche autore di “Non mi basti più”. Mi piace questa canzone innanzitutto perché lui ha voluto adoperare i fiati e sentire suonare dal vivo questi strumenti è stata un’esperienza fantastica. Oggi non siamo più abituati a questo tipo di musica, facciamo tutto con la tecnologia, usando suoni elettronici. Mi ha dato l’entusiasmo per gettarmi in un genere che potrebbe sembrare nuovo per me, ma in realtà non lo è. Ho cominciato proprio ascoltando questo tipo di sonorità, mio fratello portava a casa dischi di Otis Redding, Stevie Wonder, Diana Ross…sono cresciuta con questa musica quindi sono in realtà tornata al mio primo amore.”

““Lovin You” ricorda le canzoni degli anni ’70, della disco music di Gloria Gaynor, di Donna Summer, di Barry White, di quel tipo di mondo che è bellissimo e chi ci fa ancora sognare.”

““Dimmi Dove Vai” è uno dei miei brani preferiti, probabilmente sarà uno dei prossimi singoli. È una canzone molto forte e soprattutto fa sentire una Marcella diversa, una Marcella con una musica molto avanti, molto moderna, nelle vesti di un’artista che si scosta molto dal suo genere. Con questo pezzo, scritto da Mario Biondi e Max Greco, rappresento proprio l’attualità, cioè la musica che si sente adesso, per capirci un po’ il mondo di Marco Mengoni.”

““Passione e Musica” è un pezzo speciale perché parla di Gianni Bella, l’abbiamo dedicato a lui e a tutto quello che era successo, è stata scritta infatti subito dopo l’ictus. È stata un’emozione bruttissima, ho avuto veramente paura di perdere mio fratello. Dopo questo episodio, è nata questa canzone, la prima di questo album.”

““Com’è buia la città” è una canzone che volevo cantare da anni. Quando l’ho sentita per la prima volta, in inglese, (Bill Withers - Ain't No Sunshine, versione italiana a cura di Caterina Caselli, ndr) mi sono detta: “Mamma che bella”, mi entrava proprio nell’animo, mi faceva pensare. E quando Mario Biondi mi ha proposto di inserire una cover nel disco, io ho pensato subito a questa. Dal momento che preferisco sempre cantare in italiano, ho scelto di intrepretare la versione di Caterina Caselli.”

““Non Mi Basti Più” in versione remix è stata curata da Jacopo Tonelli che è anche il mio lookologo, è quello che mi ha aiutato nella mia nuova immagine. Lui riesce a cogliere perfettamente quella che sono oggi, una donna che ha provato tanti look. Oggi come oggi però ho voglia di vestirmi in maniera elegante però allo stesso tempo estrosa, moderna.”

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/zQDLex_zlTvOY6JNcAqNi2DljI4=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/mg-7688.jpg
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.