Sillumina, tutto quello che c'è da sapere sul bando Residenze Artistiche e Formazione – SIAE Faq, episodio 28

Sillumina, tutto quello che c'è da sapere sul bando Residenze Artistiche e Formazione – SIAE Faq, episodio 28

Prosegue l'approfondimento sui bandi di Sillumina, l'iniziativa nata dalla direttiva del MIBACT che prevede la distribuzione del 10% dei compensi per la copia privata, gestiti da SIAE, in attività che favoriscano la creatività e la promozione culturale nazionale ed internazionale dei giovani: dopo i focus sui bandi dedicati a Periferie Urbane e Nuove Opere, passiamo a esaminare nel dettaglio quello inerente le Residenze Artistiche e Formazione.

Dedicarsi professionalmente all'attività artistica non significa limitarsi a inseguire l'ispirazione, ma – soprattutto – accrescere costantemente il proprio bagaglio di conoscenze e competenze attraverso un continuo e organico percorso di studio e aggiornamento. Per questa ragione Sillumina prevede un fondo pari a 730.000 euro da destinare alla formazione di musicisti di età non superiore ai 35 anni e residenti in Italia, mediante l’erogazione di contributi finanziari a fondo perduto – con un massimo assegnabile per progetto di 50.500 euro per formazione artistica e di 20.000 euro per residenze artistiche.

 

Nel caso siate interessati, vi starete chiedendo...

 

Che tipo di progetti musicali si posso presentare per il terzo bando Sillumina?

Il terzo bando di Sillumina finanzia due tipologie di progetti. Tipologia A: corsi di perfezionamento o di specializzazione e Master di I livello o di II livello, della durata minima di 120 ore di formazione frontale più altre attività di apprendimento esperienziali e che coinvolgano minimo 10 artisti.

Tipologia B: residenze artistiche che prevedano un percorso formativo-creativo per almeno 4 artisti (singoli o band) con l’obiettivo di realizzare una o più opere originali da eseguire in pubblico al termine della residenza. La durata della residenza deve essere minimo di 2 settimane per ciascun artista o band coinvolta.

Ma, in pratica...

 

Quale tipologia di spese prevede il bando 3 dedicato a residenze artistiche e formazione?

Sia per la formazione che per le residenze artistiche sono ammessi progetti che non richiedano ai partecipanti alcun contributo economico aggiuntivo per la partecipazione. Autori e artisti under 36 non dovranno quindi pagare tasse di iscrizione o quote di partecipazione. Ai partecipanti alle attività di formazione saranno garantiti tutoraggio e accompagnamento artistico, attrezzature tecniche, impianti e materiali di consumo. Per le residenze artistiche sono garantite a tutti gli artisti partecipanti anche le spese di viaggio, il vitto e l’alloggio.

Come per il bando Nuove Opere, per evitare speculazioni e dispersione di fondi il profilo del partecipante deve essere ben delineato: l'adesione, infatti, è ammessa sia in forma singola (un unico soggetto proponente) sia in partenariato (massimo 3 soggetti di cui 1 in qualità di capofila e non più di altri 2 soggetti in qualità di partner). I proponenti, oltre che essere titolari di partita IVA e aventi sede legale in Italia o residenti in Italia (se persone fisiche), devono operare da almeno tre anni nell’ambito della formazione oppure svolgere attività professionale nel settore musicale.

Leggi tutte le SIAE Faq qui.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.