Attentato a New York, i primi messaggi di solidarietà degli artisti: Sam Smith, Taylor Swift, Jared Leto, Mariah Carey

Attentato a New York, i primi messaggi di solidarietà degli artisti: Sam Smith, Taylor Swift, Jared Leto, Mariah Carey

I primi messaggi di solidarietà del mondo della musica per le vittime dell’attentato di ieri a New York - che ha visto un pick-up, guidato dal terrorista di origini uzbeke Sayfullo Habibullaevic Saipov, invadere una pista ciclabile di Manhattan causando almeno otto morti e una quindicina di feriti - iniziano a diffondersi sui social network. Tra le più tempestive, le parole di Josh Groban, che si trovava nella zona dell’attentato al momento dell’attacco:

Sto tremando. Quello è l’angolo dove dovevo prendere il caffè, ma il mio cane mi ha spinto verso il parco, mezzo isolato più avanti, dieci minuti prima della sparatoria.

A seguire, riportiamo i tweet di alcuni degli artisti che hanno manifestato il proprio cordoglio per l’accaduto. Tra questi, Sam Smith, Taylor Swift, Jared Leto, Imagine Dragons, John Legend e Mariah Carey.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.