Slipknot, parla Shawn Crahan: 'Abbiamo sette o otto canzoni pronte per un nuovo album'

Slipknot, parla Shawn Crahan: 'Abbiamo sette o otto canzoni pronte per un nuovo album'

Assente dal panorama discografico dal 2014, anno di pubblicazione di ".5: The Gray Chapter", la band di Des Moines, Iowa, parrebbe essere a buon punto nella realizzazione di una nuova prova sulla lunga distanza. Stando a quanto riferito dal percussionista Shawn "Clown" Crahan gli Slipknot avrebbero già setto o otto canzoni pronte per un eventuale nuovo album.

"Quelli di 'The Gray Chapter' sono stati tempi duri", ha spiegato Crahan a Metal Hammer: "Abbiamo dovuto rimpiazzare un bassista e un batterista - il primo ancora vivo, l'altro no. La gente ci diceva: 'Cosa farete adesso? Joey e Paul non ci sono più'. Andate affanculo. Abbiamo fatto un grande disco del quale siamo orgogliosi. Adesso come adesso ho giusto un appuntamento in studio per registrare roba per il prossimo".

All'inizio dell'anno si è già tenuta una session di scrittura alla quale, oltre a Crahan, hanno partecipato il chitarrista Jim Root e il batterista Jay Weinberg (figlio dell'addetto ai tamburi della E-Street Band di Bruce Springsteen Max): "Ci è servita per organizzare tutto quello che abbiamo accumulato mentre eravamo in tour, e abbiamo buttato giù una quindicina di idee". Le attività, data anche la prossima seduta, fervono: "Abbiamo oltre ventisei idee pronte da lavorare, sette o otto delle quali già sotto forma di canzone finita. Le cambieremo, le modificheremo, non c'è niente scritto nel marmo. Ma è bello avere qualcosa di concreto su cui lavorare".

L'unica incognita, adesso, è rappresentata dal frontman Corey Taylor, che almeno fino alla prossima estate sarà impegnato con gli Stone Sour: "Non so cosa abbia in mente", ha aggiunto Crahan, "Perché lui di solito porta le sue canzoni. Noi, da parte nostra, stiamo mettendo insieme idee per nuove canzoni".

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.