USA, lo stato della Florida 'libera' i diritti degli esecutori sulle registrazioni antecedenti il 1972

USA, lo stato della Florida 'libera' i diritti degli esecutori sulle registrazioni antecedenti il 1972

La Corte Suprema dello stato della Florida ha reso di pubblico dominio le incisioni effettuate prima del 1972: la decisione, presa dal consiglio all'unanimità, è stata resa possibile da un provvedimento adottato dal Congresso degli Stati Uniti proprio nel 1972, quando fu deliberato - ufficializzando di fatto lo status quo antecedente - di affidare ai singoli stati americani la regolamentazione dei diritti degli interpreti su utilizzazioni primarie e secondarie. La decisione della corte suprema del Sunshine State è scaturita dall'azione legale intrapresa qualche tempo fa da Howard Kaylan e Mark Volman, meglio conosciuti come Flo ed Eddie dei Turtles, band che nel 1967 consegnò agli annali la propria hit più popolare, "Happy Together": "Il punto cruciale della questione è se lo stato della Florida riconosca diritti esclusivi di pubblica esecuzione su registrazioni antecedenti il 1972", si legge nel passaggio chiave riportato nella sentenza di trentacinque pagine emessa dalla locale Corte Suprema, "In conclusione, lo stato della Florida non riconosce alcun diritto su queste registrazioni, invalidando le istanze presentate al proposito da Flo ed Eddie".

E' importante sottolineare come questo provvedimento non riguardi il diritto d'autore in senso generale, che si applica sul versante editoriale delle opere depositate, e sul quale le amministrazioni dei singoli stati non sono autorizzate a deliberare: la decisione della Corte Suprema della Florida riguarda solamente i diritti su incisioni specifiche, oggetto di dibattito anche in altri stati come California o New York. Detto che, dal punto di vista istituzionale, la sentenza emessa in merito alle richieste Kaylan e Volman non creerà un vero e proprio precedente legale capace di influenzare i dibattiti negli altri stati, osservatori americani - come riferisce DMN - ipotizzano che la scelta dello stato della Florida possa generare un vero e proprio effetto domino sui diritti d'autore del mercato degli oldies, segmento molto importante (e molto redditizio) dell'industria musicale a stelle e strisce.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.