“Shining”, l’influenza del cult di Kubrick nella musica: Gorillaz, Slipknot, Kate Bush, Aesop Rock, Katatonia (2 / 11)

“19-2000”, Gorillaz (2001)

Già la scena della fuga in macchina è parecchio cinematografica, se poi a un bivio una delle due strade è sormontata dall’indicazione “Overlook Hotel” allora non è più soltanto cinema: è “Shining”. Alla guida, nel video del secondo singolo estratto dall’album di debutto della band di Damon Albarn, un impassibile Murdoc dagli occhi infuocati, accompagnato dal resto della banda, i Gorillaz al completo. Di uscite dell’autostrada ne hanno passata già una, che per la verità sembrava piuttosto affidabile: “Salvation, next exit”, portava scritto. Una scelta troppo banale per i Gorillaz, che infatti la scartano e prendono con decisione la strada che, qualche chilometro più avanti, li porta verso uno degli hotel più spaventosi del grande schermo. Il cartello indica anche la direzione di Camp Crystal, dove il killer Jason Vorhees, nella serie tv americana “Venerdì 13”, commetterà i suoi omicidi.

 

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.