NEWS   |   Recensioni concerti / 22/10/2017

La festa di Daniele Silvestri a Milano: la recensione del concerto con Bersani, Agnelli, Consoli, Gazzé, Fabi e Diodato

La festa di Daniele Silvestri a Milano: la recensione del concerto con Bersani, Agnelli, Consoli, Gazzé, Fabi e Diodato

E’ un periodo d’oro, quello seguito al trio Fabi-Silvestri-Gazzé. I tre cantautori romani hanno pubblicato dischi solisti ottimi, suonato da soli e, recentemente, a geometrie variabili: il trio Gazzé-Consoli-Silvestri quest’estate a Barolo (con replica a fine anno a Roma), il duo Gazzè-Consoli per alcuni concerti.
Molte di queste geometrie musicali si sono riviste nella festa-concerto con cui ieri, 21 ottobre, Daniele Silvestri ha chiuso  al Forum di Milano la fase seguita ad “Acrobati”. Ma più che semplici e fredde unioni di punti, serate come queste fanno emergere un calore e un senso di comunità vero tra gli artisti: il titolo della serata “Cose che abbiamo in comune” non è solo un riferimento ad una delle canzoni più amate di Silvestri, ma un dato di fatto confermato dal palco.

Il formato è, appunto quello della festa con ospiti, in parte già provato dal cantautore romano  a giugno nella sua città. La serata milanese lo ha visto coinvolgere gli amici di sempre Carmen Consoli, Niccolò Fabi e Max Gazzé - con il ritorno del trio dopo “Il padrone della festa”. Ma anche il “locale” Manuel Agnelli, Samuele Bersani, Diodato, l’attore Edoardo Leo. Il risultato è un greatest hits non solo di Silvestri, ma della musica italiana degli ultimi 20 anni.

GUARDA LA FOTOGALLERY

Dopo un’apertura da solo, Silvestri coinvolge dopo pochi brani Samuele Bersani: tutti gli ospiti duettano su una canzone propria (e in questo caso che canzone: “Giudizi universali”) e su una di Silvestri. Il tutto sostenuto alla perfezione da una band estesa e multiforme come la musica del cantautore, capace di passare in un amen dal rock (bello l’uno-due con Manuel Agnelli su “Il dado” che sfocia in “Male di miele” degli Afterhours) alla musica sudamericana, dalle atmosfere raffinate di “Parole di burro”/“Strade di Francia” (con Carmen Consoli) al pop di “Salirò” che chiude il concerto prima dei bis e dopo la reunion del trio con Gazzé e Fabi e una divertita “Gino e l’alfetta” con Gazzé. Il bassista, oltre ad indossare imperterrito un paio di cuffione al posti degli auricolari-monitor, sfoggia in questa occasione una pregevole giacca di lamé. Sul versante del divertimento, notevole anche l'interpretazione da ballerino di Diodato che su "Salirò" riproduce alla perfezione il balletto del video e del palco di Sanremo.

Il finale è corale, con “Aria”, e la canzone che dà il titolo alla serata, seguita da un medley collettivo. “Si sarà capito che le cose che abbiamo in comune sono tante, ma la più bella siete voi”, dice Silvestri, quasi commosso al pubblico del Forum (pieno, anche se non esaurito): non è retorica, ma anche questa una realtà; questi artisti condividono storia, passione, capacità di veicolare emozioni: tutte cose che il pubblico sa riconoscere e apprezzare. Silvestri si è confermato per l'ennesima volta uno dei migliori autori italiani, capace di aggregare con la sua musica altri artisti e il pubblico, di far ballare, ridere, piangere, indignare e reagire, cantare a squarciagola, e tutto senza soluzione di continuità.

(Gianni Sibilla)
 
Scaletta
Questo paese
Monetine
Quali Alibi
Manifesto
Banalità
Giudizi universali (con Samuele Bersani)
Ma che discorsi (con Samuele Bersani)
Pochi giorni (con Diodato)
Occhi da orientale (con Diodato)
Acqua stagnante
Parole di burro (con Carmen Consoli)
Strade di Francia (con Carmen Consoli)
La mia casa (con Edoardo Leo)
Il dado (con Manuel Agnelli)
Male di miele (con Manuel Agnelli)
Desaparecido
A dispetto dei pronostici
Sornione (con Niccolò Fabi)
Spigolo tondo (con Niccolò Fabi e Max Gazzé)
Life is sweet (con Niccolò Fabi e Max Gazzé)
L'autostrada/Corazon Espinado
L’appello
Le navi 
Ultimo bacio (con Carmen ConsoliI)
Il mio nemico
Gino e l'Alfetta
Salirò
Bis
Aria (tutti assieme)
Le cose che abbiamo in comune (tutti assieme)
Medley: Non è per sempre/Amore di plastica/freak/La favola di Adamo ed eva/Lasciarsi un giorno a Roma/Cohiba
Testardo



 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi
De Gregori in tour
Scopri qui tutti le date!