Alteria - la recensione di "LA VERTIGINE PRIMA DI SALTARE"

Alteria - la recensione di "LA VERTIGINE PRIMA DI SALTARE"

Da tempo riconosciuta come una delle voci rock e frontwoman più apprezzate del panorama musicale italiano, nota per la conduzione di programmi musicali (Rock TV, su RAI4 e RAI5), e per la collaborazione in pianta stabile, insieme ad altri famosi artisti italiani, al progetto “Rezophonic”, approdata di recente anche sul nuovo network di RTL102.5 “RadioFreccia”, Alteria, che nella vita di tutti i giorni si chiama Stefania Bianchi, esce, a quattro anni di distanza dal precedente “Encore”, con il suo primo lavoro in italiano. Il disco è intitolato “La vertigine prima di saltare” e conta undici tra rock, alternative e cantautorato che lasciano spazio alla voce e alle melodie, sostenute da un sound vibrante, ricamato da colori a tratti elettronici e a tratti psichedelici. La scelta dell’italiano, fortemente sentita e desiderata dalla cantautrice, le ha dato quindi modo di mettere al primo posto le parole e le melodie delle canzoni, supportate da un sound che non ha paura di essere forte e arrabbiato, ma anche dolce e dilatato, a tratti etereo, dandole la possibilità di raccontarsi “come ancora, attraverso la lingua inglese, non ero riuscita a fare”.

La sfida di scrivere in italiano per la prima volta è stata difficile e spesso ho percepito la sensazione del rischio, il timore di non farcela o di non essere all’altezza, una vera e propria vertigine. Pian piano sono entrata in ‘confidenza’ con la mia lingua madre e, immediatamente dopo, è arrivata la sintonia delle parole con la musica e la gratificazione di trovare il modo, il mio modo.

Leggi la recensione completa di "LA VERTIGINE PRIMA DI SALTARE" cliccando qui

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.