"Rock Therapy": una canzone per curare il mal d'amore. "Love is a losing game".

"Rock Therapy": una canzone per curare il mal d'amore. "Love is a losing game".

Dal libro "Rock Therapy" di Massimo Cotto (Marsilio) proponiamo una "pillola" terapeutica: la malattia di oggi è il mal d'amore.

Love is a losing game
Amy Winehouse
Back to Black, 2006

Ronny Someck è un poeta israeliano, nato a Baghdad e trasferitosi presto a Tel Aviv. Ama la musica e scrive poesie semplici e belle. La mia preferita s’intitola "Canto di felicità": «Noi sulla torta in posa / come le statuine, sposo e sposa. / E se il coltello si insinuerà / ci impegneremo a rimanere / nella stessa fetta». La prima volta che mi sono accostato a lui, prima di incontrarlo personalmente, è stato grazie a questa poesia. Stavo leggendo una sua antologia e, contemporaneamente, ascoltavo Amy Winehouse. Difficile immaginare due percorsi più diversi, eppure, a volte l’arte ha calamite tutte sue.
Amy Winehouse, l’ultima iscritta al terribile «Club dei 27», ha tentato in ogni modo (e chi non lo crede non conosce le dannazioni dell’arte, i tranelli della vita e i veleni delle dipendenze) di rimanere sulla stessa fetta, insieme alla musica e all’amore (elementi che a volte si sfiorano e si sovrappongono fino quasi a combaciare). La sua vita è stata un continuo, disperato grido di aiuto (in questo la sua parabola è simile a quella di Kurt Cobain), salvo rifiutarlo ogni volta che le veniva offerto. Le sue canzoni, anche quando intransigenti come "Rehab", piacevano a tutti: ai nostalgici della Tamla Motown, che vedevano in lei qualcosa degli antichi bagliori dell’etichetta di Berry Gordy; ai frequentatori dei sentieri impervi del mondo indie; a chi amava le raffinate ed elitarie elucubrazioni del jazz; a chi si faceva scudo con le chitarre per abbattere la banalità; a chi coltivava il rock ma non lasciava appassire il pop, perché, diciamolo una volta per tutte, non c’è niente di male a scalare le classifiche, conquistare le radio, piacere a tanti. È finita come non doveva finire, ma come tutti noi abbiamo immaginato. Non è solo l’amore il gioco dove si perde sempre; è anche il gioco della vita. "Love Is a Losing Game" è titolo perfetto per una storia sbagliata. Ma quanta bellezza (anche se sempre sporcata dalla disperazione) c’è tra i suoi solchi.

Caricamento video in corso Link

Questa, pubblicata per gentile concessione dell'autore e dell'editore, e le schede di altre 333 canzoni terapeutiche sono proposte in "Rock Therapy" di Massimo Cotto, edito da Marsilio.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/iA-_rxFkJIf54XwOFglieWqYSQI=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/rock-therapy.jpg

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.