Aerosmith, Steven Tyler sulle sue condizioni di salute: 'Non ho avuto né infarti né ictus: tornerò'

Aerosmith, Steven Tyler sulle sue condizioni di salute: 'Non ho avuto né infarti né ictus: tornerò'

"Meritate tutti 10 e lode in fantasia, ma posso assicurarvi che non ho avuto né un infarto né un ictus": il leader degli Aerosmith, per mezzo di un messaggio postato sul sito ufficiale della band di Boston, ha scelto la via dell'ironia per rassicurare i fan dopo l'"emergenza medica" che ha costretto il suo gruppo a cancellare diverse date del proprio tour.

"Scusate se ho tagliato corto, ma dovevo sottopormi a procedure che solo i miei medici negli Stati Uniti potevano eseguire", ha scritto Steven Tyler: "Mi ha spezzato il cuore lasciare in anticipo questo tour: il gruppo non aveva mai suonato così bene. (...) Non sono in pericolo di vita, ma devo scendere a patti con questa situazione, riposarmi e sottopormi a cure mediche immediate in modo da poter sostenere - e mantenere - le mie future performance. Ve lo prometto: tornerò".

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.