Richard Hell, un poeta punk con la passione per il cinema (1 / 11)

Richard Hell, un poeta punk con la passione per il cinema

Richard Hell - vero nome Richard Lester Meyers (2 ottobre 1949) - è una  delle figure iconiche del punk made in USA. Per alcuni, se una tale definizione ha senso, è uno degli "inventori del punk"... di sicuro il suo look fatto di capelli sparati, spille da balia e abiti stracciati ha colpito molto Malcolm McLaren che lo ha importato in Gran Bretagna, dove lo ha lanciato tramite la boutique che aveva con la moglie e stilista Vivienne Westwood, trasformandolo in una sorta di look d'ordinanza per la nascente ondata punk rock.

Hell si diletta soprattutto con la scrittura da anni (principalmente poesia e prosa), ha avuto una breve carriera attoriale e a livello musicale ha lasciato un segno indelebile con band del calibro di Voidoids, Heartbreakers e Television.

Per celebrare il suo compleanno, abbiamo selezionato una serie di pezzi che fotografano la sua carriera (occhio alle chicche d'annata!).

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.