Liam Gallagher: "L'unico dispiacere che ho è che Noel è diventato una testa di ca..o"

Liam Gallagher: "L'unico dispiacere che ho è che Noel è diventato una testa di ca..o"

Benvenuti all’ultima puntata del Liam and Noel Gallagher show, le lingue meno reticenti del music biz inglese che, curiosamente, nel giro di un mese, tra i prossimi ottobre e novembre, pubblicheranno i loro nuovi album solisti: "As you were" per Liam e "Who built the moon?" per Noel. Gli Oasis si sono divisi nel 2009 e da allora non si sono più parlati.

A parlare con The Big Issue è il minore dei fratelli, Liam che dice: “Non devo chiedere scusa a nessuno per la fine degli Oasis. Io non ci entro per nulla, è tutta colpa di Noel. Io ho fatto in modo di continuare. Mi manca la band. Mi mancano i ragazzi. L'unico dispiacere che ho è che il nostro ragazzo (ovvero Noel) sia diventato una testa di cazzo”.

Scheda artista Tour&Concerti Testi
15 feb
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.