Se il rap si quota in borsa: presto sul mercato parte del catalogo di Eminem

Se il rap si quota in borsa: presto sul mercato parte del catalogo di Eminem

Prima di gridare alla trovata geniale, attenzione: anni prima di Slim Shady una pensata simile - ma non identica - l'ebbe nientemeno che David Bowie, e sulla lunga distanza l'operazione conobbe alti e bassi. E' tuttavia doveroso riferire dell'iniziativa della Royalty Flow, società che ha acquisito dai fratelli Jeff e Mark Bass (i produttori che per primi misero sotto contratto Eminem) e dal manager dell'artista Joel Martin una quota superiore al 25% sul catalogo del rapper di Detroit compreso tra il 1999 e il 2013, ovvero comprensivo degli album "The Slim Shady LP", "The Marshall Mathers LP" e "The Eminem Show".

La Royalty Flow, una volta raccolti tra gli 11 e i 25 milioni di dollari attraverso un'offerta pubblica iniziale, si quoterà sui mercati azionari permettendo a chiunque di acquistare o vendere obbligazioni legate alle rendite delle royalties della voce di "Lose Yourself": "Crediamo che l'industria musicale sia alla vigilia di un boom che vedrà i profitti discografici crescere sostanzialmente", si legge nel sito ufficiale di presentazione della società, "Royalty Flow offre obbligazioni sul catalogo pre-2013 di Eminem, che con oltre 172 milioni di album venduti il tutto il mondo è il secondo artista maschile più di successo degli ultimi 25 anni e il primo rapper in termini di vendite. Nel frattempo, Royalty Flow altri cataloghi e asset mediatici per continuare a diversificare le proprie attività".

Scheda artista Tour&Concerti Testi
BLUES
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.