Coldplay: una ricerca rivela che sono la band più ascoltata mentre si lavora

Coldplay: una ricerca rivela che sono la band più ascoltata mentre si lavora

L'Italia è la nazione numero uno in Europa per l'ascolto di musica sul luogo di lavoro e, addirittura, il secondo paese a livello globale alle spalle degli Stati Uniti, così riporta l’Ansa citando una ricerca condotta da LinkedIn e Spotify. In questa particolare classifica gli Stati Uniti si attestano all'87% e l’Italia all'85%. In Europa supera la Spagna (83%) e la Francia (73%).

Secondo questa indagine, più dei tre quarti dei professionisti italiani pensa che l’ascolto della musica li renda più produttivi, mentre più della metà dei lavoratori (56%) che ascoltano musica in ufficio sostengono che aumenti la loro motivazione, creatività (52%) e trasmetta una sensazione di calma (39%). Mentre il 17% dei lavoratori ammette di ascoltare musica per coprire il rumore prodotto dai colleghi soprattutto negli 'open space'.

Tra gli artisti preferiti mentre si lavora al primo posto ci sono i Coldplay (44%) e la loro “Viva la vida” (35%) è la canzone che aiuta di più a prepararsi a una giornata lavorativa. Il pop (61%) è il genere preferito dai professionisti, insieme alla musica classica (30%) e al rock (30%).

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.