Londra, la Islington Assembly Hall 'a prova di bagarino': da oggi in poi solo biglietti su smartphone

Londra, la Islington Assembly Hall 'a prova di bagarino': da oggi in poi solo biglietti su smartphone

La rivoluzione, sulle sponde del Tamigi, inizia oggi, martedì 19 settembre: la Islington Assembly Hall, sala da concerti che nelle prossime settimane ospiterà - tra gli altri concerti - i live di Veils, Kimbra, Andy Shauf e Youngblood, d'ora in poi utilizzerà per i propri spettacoli solo biglietti digitali.

A distribuire i tagliandi sarà DICE, app che permette agli utenti di conoscere non solo la programmazione delle venue locali, ma anche dettagli relativi alle date come orari di inizio, gruppi o artisti spalla e altre informazioni pratiche: il biglietto paperless sarà inviato all'acquirente direttamente per mezzo dell'applicazione, che potrà essere utilizzata per mostrare il titolo d'ingresso ai cancelli del locale. Va da sé che il legame tra identità e numero telefonico del titolare del tagliando escluderà ogni possibile cessione a fini speculativi dello stesso, atto alla base del tristemente famoso fenomeno del secondary ticketing.

"Siamo entusiasti della collaborazione con DICE e di aprire la strada, come locale, nell'offrire i primi biglietti su smartphone", ha dichiarato la manager del locale Lucinda Brown: "Attraverso questa partnership abbiamo preso posizione contro i bagarini permettendo ai fan di avere maggiore controllo".

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.