Dave Grohl incontra il medico che lo soccorse quando si ruppe la gamba a Goteborg - GUARDA

Dave Grohl incontra il medico che lo soccorse quando si ruppe la gamba a Goteborg - GUARDA

Il 12 giugno 2015 durante un concerto dei Foo Fighters a Goteborg (Svezia) Dave Grohl si ruppe una gamba, evento che non bastò a fermare, se non solo per un poco, il tour dei Foos che ripartì con il frontman della band statunitense seduto su quello che poi è passato alla storia come il ‘trono di chitarre’.

A poco più di due anni di distanza da quel concerto Dave Grohl ha incontrato e abbracciato il medico svedese che gli portò il primo soccorso sul palco.

In una recente intervista Grohl ha rivelato che Paul McCartney è stato fondamentale per il suo pieno recupero: "Lui e la sua famiglia hanno praticamente organizzato la parte chirurgica a Londra dopo che mi sono rotto la gamba. Ne sono ancora colpito. Non avrei mai suonato se non fosse stato per Paul McCartney, perché ho imparato a suonare la chitarra con le canzoni dei Beatles."

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.