Addio a Beppe Gemelli, batterista di Laura Pausini

Addio a Beppe Gemelli, batterista di Laura Pausini

Nella giornata di ieri è morto Beppe Gemelli, all’anagrafe Giuseppe Cazzago, batterista bresciano che si è seduto dietro le pelli di diversi artisti di primo piano della musica italiana. La notizia è stata pubblicata da Laura Pausini sul proprio account Facebook: “Ho sperato fino a un secondo fa che la notizia fosse falsa ma non è così. Oggi devo salutare un uomo dall’anima speciale, con il quale a novembre avrei dovuto condividere un progetto che da tanto sognavamo e che stava diventando realtà. Beppe Gemelli, uno batteristi italiani più importanti, ci ha lasciati…chi conosce la sua storia in musica e personale sa che abbiamo perso un grande uomo”.

L’anno scorso era morto il fratello Gianpietro Cazzago, chitarrista che, tra gli altri, ha lavorato con Laura Pausini ed Eros Ramazzotti.

Dall'archivio di Rockol - A Sanremo, per strada all'Ariston
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
26 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.