Nirvana: vanno all'asta i microfoni coi quali Steve Albini registrò 'In Utero' - FOTO

Nirvana: vanno all'asta i microfoni coi quali Steve Albini registrò 'In Utero' - FOTO

Tre microfoni utilizzati da Steve Albini durante le session di registrazione di "In Utero", l'ultimo album di studio dei Nirvana fissato su nastro presso i Pachyderm Studio di Cannon Falls, Minnesota, nel febbraio del 1993, saranno messi all'asta sul sito specializzato Reverb.com.

Nello specifico, all'incanto finirà una coppia di overhead a condensatore Lomo 19A9 (utilizzati per microfonare la batteria di Dave Grohl) e un Electro-Voice PL20 a condensatore, sempre della Lomo, utilizzato per le riprese delle parti vocali di Kurt Cobain: il deus ex machina della produzione indipendente a stelle e strisce (e leader degli Shellac) avrebbe voluto cedere gratuitamente gli articoli ai membri superstiti del gruppo simbolo del grunge, per allestire eventualmente una mostra di memorabilia, ma dopo aver ricevuto il rifiuto degli ex colleghi di Cobain si è deciso a metterli in vendita.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/KxllP5K0R28kt73tanpfBkwsjFk=/700x0/smart/https%3A%2F%2Freverb-res.cloudinary.com%2Fimage%2Fupload%2Fv1505397947%2FAlbini-Mics_zu4lf4.jpg

"Sono insostituibili", ha dichiarato Albini, noto per la maniacale attenzione riposta nella scelta e nel posizionamento dei microfoni in fase di ripresa: "Hanno smesso di essere microfoni e ora sono dei reperti. Sento che debbano finire nelle mani di chi se ne prenderà cura, senza esporli ai rischi dei caotici ambienti degli studi di registrazione".

Reverb metterà all'asta la coppia di microfoni e il singolo separatamente: nelle confezioni sono inclusi anche i cavi di alimentazione e quelli per il collegamento audio.

Dall'archivio di Rockol - La pietra angolare del grunge: "Nevermind" dei Nirvana
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.