Marilyn Manson: 'Quel pezzo di merda di Justin Bieber...'

Marilyn Manson: 'Quel pezzo di merda di Justin Bieber...'

Se indossi la maglietta con la faccia e il nome di qualcuno, il più delle volte significa che lo stimi. Se la indossi mentre ti esibisci in concerto, significa che - a quel qualcuno - vuoi tributare un omaggio. Se quanto riferito dal Reverendo a Consequence of Sound è vero, evidentemente Justin Bieber non la pensa così. La teen star canadese aveva fatto parlare di sé per aver indossato una t-shirt di Marilyn Manson durante alcune date del suo Purpose World Tour: il capo era diventato talmente parte integrante dello show tanto da essere venduto - dietro inevitabile rielaborazione da parte dello staff della popstar - insieme al merchandise ufficiale di Bieber (alla modica cifra di 200 dollari l'una, tra l'altro). Fino a qui, nulla di strano - o, pensando al prezzo, quasi. L'"incidente", se così si può chiamarlo, ha avuto luogo quando i due si sono ritrovati faccia a faccia, a Los Angeles.

"La prima volta che l'ho incontrato aveva ancora addosso la maglietta con la mia faccia", ha raccontato il rocker: "E mi ha detto: 'Ti ho fatto tornare famoso'. Brutta mossa. E' stato un vero pezzo di merda a dirmelo con quell'arroganza. Faceva tanto il compagnone, tipo 'hey fratello', e mi toccava mentre mi parlava. Io ero tipo: 'Vola basso. Mi arrivi al cazzo. Ok? Quindi stai buono'".

"Il giorno dopo gli ho detto che sarei venuto al suo soundcheck allo Staples Center per fare 'Beautiful People' [canzone inserita da Manson nel suo album "Antichrist Superstar" del 1996, ndr], e lui ci ha creduto, perché è così stupido...".

E la maglietta? Gli estremi per una causa per sfruttamento dei diritti di immagine non autorizzati c'erano tutti. Eppure, quello che poteva essere il vero casus belli in grado di dare lavoro a schiere di avvocati si è risolto in men che non si dica. "Non abbiamo dovuto nemmeno litigare. Il loro atteggiamento è stato: 'Sì, lo sapevamo di avere sbagliato. Ecco i tuoi soldi...'".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.