Sex Pistols: esce a ottobre il libro ufficiale '1977: The Bollocks Diaries'

Sex Pistols: esce a ottobre il libro ufficiale '1977: The Bollocks Diaries'

Passato agli annali, entro i nostri confini, come l'anno che segnò l'ultima recrudescenza del terrorismo di matrice politica, il 1977 - oltremanica - è stato l'anno che vide il ciclone del punk abbattersi sulla scena musicale istituzionale. In particolare, fu il primo (e unico) album in studio dei Sex Pistols - "Never Mind The Bollocks, Here’s The Sex Pistols" - a segnare una svolta in quella che sarebbe stata ricordata come una delle grandi rivoluzioni della storia del rock.

Nel corso del prossimo mese di ottobre un volume approvato ufficialmente da quella che fu la band di "Anarchy in the U.K." verrà distribuito sui mercati dalla casa editrice Cassell Illustrated: il libro, intitolato "1977: The Bollocks Diaries", documenta nel dettaglio la registrazione, la pubblicazione e la promozione dell'album simbolo del punk anglosassone. "A parlare sono stati gli stessi Sex Pistols e i loro collaboratori, raccontando storie di prima mano su concerti segreti, session di registrazione, litigi, esaurimenti nervosi della discografia e su una tempesta mediatica come non si è mai vista", si legge nella nota stampa che accompagna l'annuncio dell'uscita: "'1977: The Bollocks Diaries' è una storia da addetti ai lavori, raccontata da gente che era lì".

Nel volume, oltre a interviste e testimonianze inedite, sono raccolti documenti illustrati come riproduzioni di locandine d'epoca, bozze di grafiche della copertina del disco e note autografe prese in sala d'incisione: l'uscita è prevista nell'ambito delle celebrazioni per il quarantennale della pubblicazione di "Never Mind The Bollocks, Here’s The Sex Pistols", che ricorrerà il prossimo 28 ottobre.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.