Jovanotti: il produttore del nuovo album (in uscita l'1 dicembre) sarà il leggendario Rick Rubin

Jovanotti: il produttore del nuovo album (in uscita l'1 dicembre) sarà il leggendario Rick Rubin

A fine luglio vi avevamo ripreso l'anticipazione (del collega Andrea Spinelli su QN) che il nuovo disco di Jovanotti, l’ideale seguito di “Lorenzo 2015 cc” pubblicato l’1 dicembre, si sarebbe avvalso della produzione di Rick Rubin. Oggi è arrivata la conferma da parte dell'ufficio stampa e della casa discografica. Il disco nelle prossime settimane sarà completato a Malibu (California) agli Shangri La Studios del produttore.

Rick Rubin è uno dei produttori da leggenda del mondo del rock. Assieme a Russell Simmons negli anni ottanta fondò la storica etichetta discografica Def Jam, la label del rap. La lista degli artisti che hanno lavorato con lui è infinita: Johnny Cash, Beastie Boys, Red Hot Chili Peppers, Kanye West, Lana Del Rey, Joe Strummer, Rage Against the Machine, Lady Gaga, Jay Z, Slayer, Black Sabbath, Metallica, AC/DC, Aerosmith, Shakira, Justine Timberlake, Damien Rice, Eminem, Neil Diamond, Tom Petty, ZZ Top, Frank Ocean, James Blake, Audioslave, U2, Gogol Bordello, Limp Bizkit, Mick Jagger, Sheryl Crow, Adele, Ed Sheeran, Linkin Park.

E’ la prima volta che Rubin collabora con un artista italiano, la prima volta che produce un artista che non canta in lingua inglese. Dichiara un oltremodo soddisfatto Jovanotti: "E’ inutile girarci intorno, per me è la realizzazione di un sogno che faceva parte dei sogni che pensavo rimanessero sogni per sempre”. 

Dall'archivio di Rockol - Lorenzo racconta "Oh, vita!": la videointervista
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.