Ecco l'iPhone X e il nuovo Apple Watch

Ecco l'iPhone X e il nuovo Apple Watch

Si è concluso a Cupertino l’Apple Speciale Event, l’atteso  presentazione dei nuovi prodotti dell’azienda californiana. L’evento ha inaugurato lo Steve Jobs Theatre nel nuovo campus dell’azienda californiana: la presentazione si è aperta (e chiusa) con un toccante ricordo di Steve Jobs da parte del Ceo Tim Cook.

La novità legata al mondo della musica riguarda il nuovo Apple Watch. Il nuovo modello, denominato Series 3,  è dotato di connessione cellulare 4G e può usare le Air Pods, le cuffie senza fili, e accedere alla musica in streaming di Apple Music senza l’apporto del telefono iPhone che normalmente fa da supporto all’orologio: in sostanza si può andare a far sport e ascoltare musica in streaming senza portare con sé l'iPhone. L’Italia però non è tra i paesi dove verrà venduto inizialmente l’Apple Watch.

C'era grande curiosità per la presentazione dei nuovi modello di iPhone.
Prima sono stati presentati l'iPhone 8 e l'iPhone 8 Plus, prodotti evoluti in ogni senso rispetto ai modelli già esistenti, ma senza novità rivoluzionarie.
L'iPhone più atteso era però l'iPhone X. Che presenta il riconoscimento facciale, il Face ID - c'è una probabilità su un milione che possa confondere il viso del proprietario con quello di un altro, e offre una funzione totalmente nuova, gli Animoji, che sono Emoji "personalizzabili" con le espressioni facciali dell'utente e rischiano di diventare una vera e propria mania collettiva. Schermo totale, ricarica wireless, batterie di durata più lunga, maggiore intuitività d'uso e molte altre migliorie non sono gratuite: l'iPhone Ten (si pronuncia così - X sta per dieci nella numerazione latina) costerà negli USA a partire da 999 dollari.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.