Tupac Shakur: al cinema il biopic "All eyez on me" - RECENSIONE

Tupac Shakur: al cinema il biopic "All eyez on me" - RECENSIONE

Si è svolta ieri sera, 5 settembre, l'anteprima "All Eyez on me”, film sulla vita di Tupac Shakur.  Una platea di star del rap italiano: a vedere il racconto dell’icona californiana: tra gli altri Gue Pequeno, Gemitaiz, Ghali e Vacca. 

2 ore e 15 minuti per raccontare la vita di quello che Rolling Stone ha definito il rapper più influente di ogni tempo, scomparso a soli 25 anni in un agguato a colpi di pistola mentre era fermo ad un semaforo in compagnia del suo produttore discografico Suge Knight (sospettato, come altri personaggi della scena Rap, di avere precise responsabilità nell'omicidio). 

Il film sceglie di raccontare in modo didascalico la complicata vita dell'artista americano dell'infanzia alla morte, sposando sul piano narrativo la versione dei fatti di Tupac sugli episodi più controversi (l'accusa di abuso sessuale mossagli da una ragazza di colore che gli costò la detenzione carceraria, responsabilità nella vicenda che lui negò sempre a gran voce). Diretto da Benny Boom, il film regge inevitabilmente sulle spalle di Demetrius Shipp jr. che oltre a una notevole somiglianza con Tupac offre una convincente interpretazione. Da vedere per capire qualcosa del rap americano e di una delle sue pagine di storia più importanti. Ecco il trailer:

Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.