Facebook offre 'centinaia di milioni di dollari' alle etichette musicali

Facebook offre 'centinaia di milioni di dollari' alle etichette musicali

Facebook offre alle etichette discografiche e agli editori un fisso così da permettere ai suoi due miliardi di utenti di utilizzare legalmente la musica per i loro video. La società di Zuckerberg starebbe lavorando con i leader del settore per creare un sistema che identifica e contrassegna i diritti di copyright musicale. La creazione di una piattaforma di questo tipo potrebbe richiedere un lavoro di un paio di due anni.

Nel frattempo, dice Bloomberg, Facebook ha offerto ai detentori dei diritti musicali "centinaia di milioni di dollari" per consentire ai propri utenti di riprodurre i brani protetti da copyright quanto prima possibile. Lo scorso anno, secondo l'IFPI, i titolari dei diritti musicali registrati hanno ricevuto dai servizi di streaming video 553 milioni di dollari.

La trattativa lato Facebook è condotta dall'ex Warner Music e YouTube Tamara Hrivnak che lavora in azienda da gennaio. Facebook, a quanto viene riferito, vuole ottenere un accordo globale di licenza per la musica prima del lancio di Watch - il suo nuovo hub per i video – così da poter sviluppare la produzione di serie tv originali.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.