NEWS   |   Industria / 06/09/2017

Facebook offre 'centinaia di milioni di dollari' alle etichette musicali

Facebook offre 'centinaia di milioni di dollari' alle etichette musicali

Facebook offre alle etichette discografiche e agli editori un fisso così da permettere ai suoi due miliardi di utenti di utilizzare legalmente la musica per i loro video. La società di Zuckerberg starebbe lavorando con i leader del settore per creare un sistema che identifica e contrassegna i diritti di copyright musicale. La creazione di una piattaforma di questo tipo potrebbe richiedere un lavoro di un paio di due anni.

Nel frattempo, dice Bloomberg, Facebook ha offerto ai detentori dei diritti musicali "centinaia di milioni di dollari" per consentire ai propri utenti di riprodurre i brani protetti da copyright quanto prima possibile. Lo scorso anno, secondo l'IFPI, i titolari dei diritti musicali registrati hanno ricevuto dai servizi di streaming video 553 milioni di dollari.

La trattativa lato Facebook è condotta dall'ex Warner Music e YouTube Tamara Hrivnak che lavora in azienda da gennaio. Facebook, a quanto viene riferito, vuole ottenere un accordo globale di licenza per la musica prima del lancio di Watch - il suo nuovo hub per i video – così da poter sviluppare la produzione di serie tv originali.