Bowie, causa all'Hard Rock Café per l'uso della foto di "Aladdin Sane"

Bowie, causa all'Hard Rock Café per l'uso della foto di "Aladdin Sane"

E' forse l'immagine più famosa di David Bowie, ed è stata definita dal Guardian "la Monna Lisa delle copertine rock": è la foto scattata da Brian Duffy per la copertina di "Aladdin sane", album pubblicato nel '73. Il fulmine rosso e blu sul volto del cantante a rappresentare la schizofrenia del personaggio interpretato.

La società che gestiste l'eredità di Duffy - scomparso nel 2010 - sostiene di essere l'unica depositaria dei diritti dell'immagine. Secondo quando riporta TMZ avrebbe fatto causa all'Hard Rock Café di Palm Springs, California, per averla usata senza permesso e senza pagare i diritti di licenza: l'immagine sarebbe stata usata anche sull'entrata del bagno degli uomini.

Hard Rock Cafè non ha commentato, né la famiglia di Bowie, che allo stato attuale non sembra coinvolta nella causa.

 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.