Al Bano apre i mondiali di judo a Budapest e canta l'inno della Federazione Internazionale - GUARDA

Al Bano apre i mondiali di judo a Budapest e canta l'inno della Federazione Internazionale - GUARDA

Il cantante di Cellino San Marco ha aperto con la sua voce i mondiali di Judo a Budapest. Alla cerimonia di gala dell'evento, che è cominciato ufficialmente oggi, lunedì 28 agosto, Al Bano ha cantato l'inno della Federazione Internazionale, della quale è ambasciatore: il cantante lo ha scritto insieme a Cristiano Minellono, già collaboratore di - tra gli altri - Ricchi e Poveri, Iva Zanicchi, Adriano Celentano, Viola Valentino, Toto Cutugno e dello stesso Al Bano: per il cantante pugliese Minellono aveva già scritto alcune canzoni negli anni '80, poi incise da Al Bano insieme a Romina Power (tra queste anche "Ci sarà").

Al Bano ha raccontato alla Gazzetta dello Sport che l'inno (qui il video dell'esibizione) è nato dopo che il presidente internazionale di judo, Marius Vizer, gli ha proposto di diventare ambasciatore:

"Mi ha voluto conoscere qualche anno fa perché era appassionato di una mia canzone che si intitola 'Libertà' e da lì è cominciata quest'amicizia. Poi mi ha proposto di diventare ambasciatore del judo. Quando ho sentito la musica dell'inno della federazione mi è piaciuta molto. Allora l'ho portata a Minellono e abbiamo composto il testo che ho cantato oggi".

Dall'archivio di Rockol - L'intervista virtuale
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.