Macerata: dopo Thom Yorke e Jonny Greenwood si pensa a Bruce Springsteen

Macerata: dopo Thom Yorke e Jonny Greenwood si pensa a Bruce Springsteen

Dopo il duo Thom Yorke-Jonny Greenwood l'associazione Sferisterio vuole provare a portare sul palco dell'arena di Macerata un altro big del rock internazionale: Bruce Springsteen. A rivelarlo, a Il Resto del Carlino, è il sovrintendente Luciano Messi, una delle figure chiave dell'associazione Sferisterio:

"Bruce Springsteen è uno dei nomi che contatteremo a settembre. Lo contatteremo per un duplice scopo. Da un lato Springsteen si appresta a iniziare a ottobre due mesi di tournée in cui si esibirà da solo, e questo aspetto sarebbe più che adatto per uno scenario come quello dello Sferisterio. Dall'altro c'è la questione della grande attenzione e sensibilità fin da subito dimostrata dal Boss all'indomani del terremoto di Amatrice, quando dedicò la sua 'City of ruins' alle vittime del sisma del centro Italia ad agosto. E da sempre Springsteen è noto per la sua attenzione al sociale. Certo, sarebbe un sogno averlo nella nostra arena".

Prosegue il sovrintendente:

"È nostra intenzione fare in modo che ogni anno vi sia un appuntamento imperdibile allo Sferisterio, con un nome noto a livello internazionale o mondiale. Se poi questo sarà anche a favore dei terremotati o meno, è tutto da vedere".

Il comitato Arte Pro Arte, che negli scorsi mesi ha lavorato insieme all'associazione Sferisterio per portare a Macerata i due membri dei Radiohead, smentisce però le indiscrezioni. E così anche il management del Boss, che sentito sempre da Il Resto del Carlino fa sapere che "non c'è nulla di cui parlare e qualunque voce in giro è falsa".

Tra ottobre e novembre, lo ricordiamo, Springsteen sarà impegnato al Walter Kerr Theater con lo spettacolo "Springsteen on Broadway": salirà sul palco da solo, senza musicisti, per ripercorrere la sua vita e la sua carriera.

Scheda artista Tour&Concerti Testi
PROG ITALIANO
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.