Miley Cyrus ai VMA: cosa ha fatto in passato, cosa farà domani. VIDEO

Miley Cyrus ai VMA: cosa ha fatto in passato, cosa farà domani. VIDEO

C'è molta curiosità per l'esibizione di Miley Cyrus domani sera (domenica 27 agosto) ai Video Music Awards. Ed è giustificata, perché la ragazza, ai suoi tempi, su quel palcoscenico ne ha fatte delle belle.
Vi ricordate lo scandalosissimo twerking del 2013 con Robin Thicke sulle note di "Blurred lines"? Rivdetelo qui sotto (e se non volete ascoltare "We can't stop", andate direttamente al minuto 3.01)

Caricamento video in corso Link

Ma anche l'edizione 2015, quella presentata da Miley, non fu priva di momenti memorabili: primo fra tutti il gran finale con il ballo delle drag queen sulle note di "Dooo it!"

 

Quest'anno Miley presenterà il suo ultimo singolo, "Younger now", e negli ultimi giorni si sono sprecate le illazioni su cosa succederà (la direzione creativa della performance è stata affidata a Diane Martel, regista del video di "Younger now").

"Metterà in scena un'orgia di marionette", "La farà annusare alla marionetta con la quale interagisce nel video della canzone", "Attaccherà il presidente Donald Trump". Beh, sembra che nessuna di queste ipotesi sia veritiera.
James "Gypsy" Haake, la drag queen di 5 anni che è fra i protagonisti del video di "Younger now" (nella foto della notizia con Miley), ha annunciato che sarà sul palco dei VMA con la Cyrus, e ha aggiunto:
I fan di Miley saranno gelosi di me, perché ci baceremo molto.

Qui il video di "Younger Now":

Caricamento video in corso Link

 

Leggi anche: Miley Cyrus nuda (e irriconoscibile) per la copertina del libro di David LaChapelle - GUARDA

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.