Amazon Tickets, sul mercato americano la trattativa ristagna

Amazon Tickets, sul mercato americano la trattativa ristagna

Abbiamo già riferito giorni fa il contenuto di un articolo dell'agenzia Reuters riguardante i piani di sbarco negli USA del servizio di vendita di biglietti per concerti da parte di Amazon (già sperimentato in UK).
Ora la rivista specializzata "Billboard" torna sull'argomento ribadendo che i colloqui fra Amazon e Live Nation/Ticketmaster sono in corso, ma l'accordo non procede speditamente. Oltre al nodo del contendere già evidenziato dalla Reuters (e cioè l'utilizzo dei dati personali degli acquirenti), il punto controverso riguarda il fatto che Amazon intenderebbe abolire, per i suoi clienti Prime, il ricarico della prevendita, sostituendolo con un abbonamento flat; cosa della quale promoter, locali e artisti, che di quell'importo di prevendita si prendono una fettina, non sono granché contenti.
Inoltre, scrive "Billboard", le due società hanno interessi diversi, sebbene non divergenti: ad Amazon interessa vendere i suoi clienti a buon prezzo i biglietti per gli spettacoli più richiesti, a Live Nation interessa spingere le vendite dei concerti che non sono ancora sold out e presumibilmente faticheranno ad arrivarci, dato che mediamente il 45 per cento dei biglietti rimane invenduto.
Non aiuta il procedere del dialogo il fatto che, pare, la posizione di Amazon non sia priva di un certo eccesso di autostima: "Noi siamo bravi a vendere le cose, quindi dovreste essere contenti di farcele vendere".

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.