Venezia, addio a Margherita 'Margot' Galante Garrone

Venezia, addio a Margherita 'Margot' Galante Garrone

Si è spenta a Venezia all'età di 76 anni Margot, al secolo Margherita Galante Garrone, pioniera del cantautorato femminile italiano: formatasi prendendo ispirazione dai grandi cantautori della scuola francese come Boris Vian e Georges Brassens, l'artista diede vita insieme a - tra gli altri - Michele Straniero, Fausto Amodei, Sergio Liberovici al collettivo Cantacronache, che verrà sciolto nel 1963.

In seguito alla dissoluzione del gruppo, la Garrone prosegue la sua carriera come solista, pubblicando l'album "Canzoni di una coppia" (nel '63) e l'EP "Canti per noi" (nel '64): dopo una pausa dall'attività discografica, l'artista torna alla produzione di studio a partire dal 1975, quando pubblica il disco "Sul cammino dell'ineguaglianza", al quale seguiranno "La follia" (1976), "La messa dei villani nella cattedrale degli ingegneri" (1977) e "Patriòt republican" (1978).

Impegnata nell'attività teatrale a partire dagli anni Ottanta, l'artista fonda nell''87 il Gran Teatrino La Fede delle Femmine insieme a Leda Bognolo, Paola Pilla e a Margherita Beato.

"Per la musica italiana è una perdita incolmabile", ha fatto sapere, per mezzo di una nota, il Club Tenco.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.