Concerti: Phil Rudd (ex AC/DC) torna in tour in Europa, ma in calendario non ci sono tappe italiane

Concerti: Phil Rudd (ex AC/DC) torna in tour in Europa, ma in calendario non ci sono tappe italiane

Ha giocato un brutto scherzo l'ex batterista degli AC/DC ai fan italiani che lo aspettavano nella Penisola dopo la defezione dello scorso mese di maggio, quando problemi alla voce del cantante della sua band - Allan Badger - lo costrinsero ad annullare le due date in origine previste nel nostro Paese, a Novara e Ravenna: Phil Rudd ha annunciato un nuovo tour europeo in supporto a "Head Job", il suo disco di debutto da solista pubblicato nel 2014, senza però confermare alcuna data italiana.

La serie di eventi prenderà il via il prossimo 14 settembre da Southampton, Inghilterra, per poi passare da Germania, Repubblica Ceca, Irlanda, Galles e Scozia, per poi chiudersi con quattro date in Spagna l'ultima delle quali annunciata al Razzmataz 2 di Barcellona il 5 novembre.

Oltre che da Badger alla voce, Rudd si farà accompagnare da Michael Furness alla chitarra ritmica, Geoffrey Martin alla chitarra solista e John Proctor al basso.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.